La picchiatrice seriale sorpresa al bar: è irregolare, scatta l'espulsione-bis

A distanza di un anno i carabinieri hanno di nuovo allontanato dall'Italia la donna che "vanta" aggressioni a militari, tassisti e baristi

L'arresto eseguito dai carabinieri di Falconara

A distanza di un anno è stata nuovamente espulsa una cittadina romena, che era tornata in Italia in modo irregolare. I carabinieri della Tenenza di Falconara, guidati dal comandante Michele Ognissanti, hanno eseguito questa mattina il secondo accompagnamento coattivo nei confronti della 34enne che già nel marzo 2019 era stata punita con la stessa misura, su disposizione della Prefettura.

La donna è stata sorpresa nella tarda serata di ieri in un bar di via Fratti e poi è stata portata in caserma per le procedure di espulsione. I carabinieri di Falconara erano già a conoscenza della presenza in zona della romena irregolare, il cui ritorno in Italia era stato vietato fino al marzo 2024. Tuttavia, era sempre riuscita a sfuggire alle procedure di allontanamento predisposte da altri uffici di polizia. Tra i suoi numerosi precedenti, “vanta” reati contro la persona, resistenze a pubblico ufficiale e una serie di inottemperanze al divieto di ritorno imposto nel comune di Falconara. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel luglio 2018 scagliò, ubriaca, una bottiglia di birra contro i clienti di una pizzeria e il mese successivo aggredì con pugni e graffi due carabinieri, mentre nel novembre successivo picchiò un barista che si era rifiutato di darle da bere, colpendolo con un posacenere al volto. Lui reagì brandendo un martello e la donna finì all’ospedale con una ferita al capo. Gli ultimi episodi nel febbraio 2019 quando in via Colombo, ad Ancona, aggredì un tassista e nel marzo 2020 quando venne sanzionata due volte a Senigallia per ubriachezza molesta. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Coronavirus avanza, chiudono le scuole superiori nelle Marche: ordinanza di Acquaroli

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, chiusure delle attività commerciali per evitare il lockdown

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Coronavirus nella scuola primaria, vanno in quarantena sette classi su nove

  • Accoltellato in strada mentre cammina, i carabinieri danno la caccia a 2 uomini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento