menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piazza Ugo Bassi, molesta i clienti ed aggredisce gli agenti: arrestato

L'uomo che aveva l'obbligo di permanenza domiciliare è stato sorpreso mentre molestava i clienti di un locale, dopo aver richiesto continuamente superalcolici ed alzato il gomito. Per lui scattato l'arresto

ANCONA - Nonostante avesse ottenuto la misura alternativa dell’Affidamento in prova con obbligo di permanenza domiciliare presso la sua abitazione, ieri pomeriggio, un pluripregiudicato ha pensato bene di andare a rinfrescarsi in un bar sito in questo Piazzale Ugo Bassi.

L’uomo, un cittadino extracomunitario, originario del Magreb, di 45 anni, fregandosene di quanto stabilito dal Giudice della Corte d’Appello di Ancona, si è recato presso il locale e dopo aver alzato il gomito con le richieste continue di birra e superalcoolici, ha iniziato ad infastidire gli altri clienti del bar.

Invitato ad uscire dal locale pubblico, ha continuato ad inveire anche contro i passanti, lanciando loro improperi ed insulti. Durante l’attività di controllo del territorio, la Volante ha individuato l’uomo che in un evidente stato di ebbrezza gesticolava animatamente, lanciando urla e grida.
Vedendo avvicinarsi i poliziotti, l’uomo si è avventato contro gli agenti, minacciandoli verbalmente e poi cercando di colpirli con calci .
Riportato alla calma e garantita la sicurezza e l’incolumità sia per i passanti che per lo stesso pluripregiudicato, gli agenti lo hanno accompagnato negli Uffici della Questura e, dopo le formalità di rito, lo hanno dichiarato in stato di arresto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento