Cronaca Stazione / Piazza Carlo e Nello Rosselli

Piazza Rosselli, vedono i poliziotti e scappano: erano irregolari

È accaduto questa notte. I due uomini sono stati accompagnati in Questura, dove gli agenti hanno verificato che si trattava di persone già note alle forze dell'ordine

Non appena hanno visto sopraggiungere  la volante della polizia in Piazza Rosselli hanno accelerato il passo, allontanandosi in due direzioni diverse quasi in seguito ad un muto segnale. La speranza era che i poliziotti avrebbero lasciato correre, ma gli è andata male: gli agenti si sono invece insospettiti e hanno voluto vederci più chiaro.

I due, L.K. di 40 anni e K.N. di 36 anni, cittadini albanesi già noti alla forze dell'ordine, sono stati accompagnati in Questura per essere compiutamente identificati e per verificare la loro posizione sul territorio nazionale.

Successivi accertamenti hanno fatto poi emergere che i due erano già stati espulsi dal territorio italiano, rispettivamente nel marzo scorso e nel giugno 2008. I poliziotti li hanno dunque tratti in arresto per aver fatto rientro in Italia, senza la prescritta autorizzazione, prima dei previsti 10 anni dall'esecuzione del provvedimento di espulsione.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Rosselli, vedono i poliziotti e scappano: erano irregolari

AnconaToday è in caricamento