Rifiuti a Piazza Cavour: la replica di Anconambiente

Il Direttore Sanfilippo: “E’ stato un intervento straordinario, ad Anconambiente non era stata formulata alcuna richiesta di intervento per Giardino in Fiore.” Ecco il comunicato stampa

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di AnconaToday

L'azienda diffonde un comunicato stampa in merito alla situazione in cui versava ieri mattina Piazza Cavour, all'indomani della manifestazione Giardino in Fiore 2012:

"In merito alla manifestazione “Giardino in Fiore 2012”,  svoltasi sabato 21 e domenica 22 aprile in Piazza Cavour e nel primo tratto di Corso Garibaldi, è opportuno chiarirne gli aspetti organizzativi per evitare fraintendimenti sulle responsabilità dei vari soggetti interessati.

Premesso che simili manifestazioni, così come i pubblici mercati, sono già disciplinati dal Regolamento di igiene urbana vigente nel Comune di Ancona, va detto che fino al 2011 vigeva un contratto, tra il Comune stesso ed Anconambiente, che prevedeva e disciplinava  l’intervento di spazzamento e raccolta differenziata per le seguenti manifestazioni: Fiera di San Ciriaco, Giardino in fiore, Fiera degli Archi e Mercatini di Natale.

Dal 2012, invece, per volontà del Comune e dei rispettivi organizzatori di ogni manifestazione o fiera ogni intervento deve essere regolato da uno specifico contratto stipulato tempestivamente a cura del singolo organizzatore per permettere all’azienda non solo la corretta programmazione del servizio ma, soprattutto, la tempestività degli interventi.

Nel caso di “Giardino in fiore 2012”, la società Blu Nautilus solamente nella mattinata di ieri ha inoltrato ad Anconambiente una lettera firmata dal Coordinatore per richiedere di “provvedere al servizio di pulizia e di raccolta dei rifiuti a fine manifestazione”; ne è subito seguito un immediato riscontro (inoltrato anche al Comune di Ancona) e poi l’intervento effettivo, una volta organizzati d’urgenza i turni per ripulire sia Piazza Cavour che le aree limitrofe.

Si precisa inoltre che in occasione della riunione preparatoria per la Fiera di San Ciriaco, svoltasi in Comune il 23 marzo scorso con il coordinamento dell’Aministrazione e alla presenza degli stessi Coordinatori di “Giardino in Fiore 2012”, ad Anconambiente non era stata formulata alcuna richiesta di intervento per quest’ultima iniziativa.

Non da ultimo, dispiace soprattutto notare come non sia stata affatto utilizzata dagli organizzatori la vetrina di una simile iniziativa per dare alla città un messaggio importante in termini di raccolta differenziata e di decoro urbano (aspetto che è stato invece già curato per la Fiera di San Ciriaco): nessuno degli ambulanti era infatti stato dotato di contenitori o sacchi per il conferimento dei rifiuti e la separazione dei materiali è stata quindi fatta dagli operatori dopo l’intervento."

 

Ancona, 24 aprile 2012 

Il Direttore Generale

Giuseppe Tommaso Sanfilippo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento