Osimo: coltiva marijuana in mezzo ai girasoli, arrestato 25enne

Le piantagioni erano distanti tra loro circa cento metri e composte rispettivamente da tredici ed otto piante dell'altezza di circa due metri. Il ragazzo controllava regolarmente il suo racconto per mezzo di un cannocchiale

Aveva coltivato due rigogliose piantagioni di marijuana M. C., il 25enne osimano arrestato dagli agenti del commissariato cittadino, avendo cura di nascondere le sue coltivazioni – piantumate a regola d’arte e pronte per la raccolta – nel mezzo di due campi di girasoli, nella frazione di San Paterniano.  

Il ragazzo poi, da un casolare posto sopra uno dei campi, dove risiedeva, osservava il suo racconto per mezzo di un cannocchiale.
Le piantagioni erano distanti tra loro circa cento metri e composte rispettivamente da tredici ed otto piante di marijuana, dell’altezza di circa due metri ciascuna, per un peso complessivo di circa Kg.16.

SEQUESTRO droga-3La perquisizione dell’abitazione rurale, effettuata con l’ausilio di una unità cinofila antidroga della Questura di Ancona, ha portato alla scoperta di circa 40 grammi di marijuana, alcuni rametti dello stessa pianta, due bilancini di precisione, un sacchetto di terriccio dello stesso tipo di quello utilizzato e ventuno vasetti di cartone vegetale, dove presumibilmente erano invasate le piantine successivamente piantumate nelle piantagioni scoperte (e naturalmente il cannocchiale per l’osservazione).

Il giovane è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e sono in corso ulteriori accertamenti da parte della polizia volti ad individuare eventuali ulteriori coltivazioni di marijuana presenti sul territorio osimano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ricercato in Italia, faceva la bella vita a Santo Domingo: preso latitante marchigiano

  • La polizia gli chiede i documenti e lui si rifiuta: «Non siete legittimati a farlo»

  • Alba di fuoco a Portonovo, ogni ipotesi aperta. Bonetti: «Una tragedia ma ripartiremo»

  • Piazza del Papa come un ring, volano anche bottiglie di vetro: tre giovani in ospedale

  • I sentieri del Conero, 7 itinerari per veri duri (o quasi): la classifica completa

  • Picchia la moglie incinta e le rompe il naso, lei agli agenti: «Non è la prima volta»

Torna su
AnconaToday è in caricamento