Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Rifiuti, Provincia: a Maiolati la selezione, a Corinaldo l’organico

Il consiglio provinciale approva l'atto di indirizzo per la gestione dei rifiuti, solo 2 le discariche strategiche: a Maiolati e Corinaldo. Congelato il progetto di terza discarica

Con 19 voti a favore, 7 contrari e un astenuto, il consiglio provinciale di Ancona dà il via libera all’atto di indirizzo per la revisione del Piano provinciale per la gestione del ciclo dei rifiuti.
Il provvedimento, accogliendo le priorità di completamento e razionalizzazione individuate dalla giunta presieduta da Patrizia Casagrande, delinea la nuova mappa dell’impiantistica provinciale:  a Corinaldo l’impianto per il trattamento della frazione organica, a Maiolati Spontini quello per il trattamento e la selezione, ad Ancona, infine, previo accertamento dei requisiti di economicità, quello per la valorizzazione della frazione “secca” da raccolta differenziata.

Ma l’atto votato sancisce anche che sono solo due le discariche strategiche del territorio, quelle localizzate a Maiolati e Corinaldo (con previsto ampliamento nel Comune di Castelleone di Suasa), mentre viene al momento congelata la realizzazione della terza.

Salvi, dunque, i 4 milioni e mezzo di euro di Fondi per le aree sottoutilizzate che, su emendamento presentato dall’assessore all’Ambiente Marcello Mariani, saranno interamente destinati alla realizzazione degli impianti di Corinaldo e Maiolati.

Ha dichiarato la presidente Casagrande: “Le modifiche che ci accingiamo ad apportare alla pianificazione provinciale del ciclo dei rifiuti sono la naturale conseguenza dei risultati positivi conseguiti nel corso degli ultimi dieci anni grazie al proficuo lavoro svolto insieme alle amministrazioni del territorio provinciale. Cito, solo per fare alcuni esempi, la raccolta differenziata, il cui obiettivo all’inizio del mandato era quello di raggiungere il 35% e oggi si attesta intorno al 60%; la chiusura delle discariche di Castelcolonna e Chiaravalle; la realizzazione di quasi tutta l’impiantistica prevista dal Piano”.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rifiuti, Provincia: a Maiolati la selezione, a Corinaldo l’organico

AnconaToday è in caricamento