Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Falconara: scatta il piano neve, il Comune mette in allerta il Coc

Alla luce del bollettino diramato dal Centro funzionale regionale per la meteorologia il Comune di Falconara ha allertato il Centro Operativo Comunale (Coc) e già venerdì sera è scattato il piano d'emergenza

Il Coc di Falconara

Alla luce della possibile ondata di maltempo, come già comunicato dalla Prefettura di Ancona, con previsioni di precipitazioni nevose, anche a bassa quota, nel fine settimana, il Comune di Falconara ha allertato il Centro Operativo Comunale (Coc) e già venerdì sera è scattato il piano d’emergenza.

Per prevenire eventuali gelate le squadre di Marche Multiservizi hanno già effettuato infatti interventi mirati nelle ore serali di venerdì, dopo le 21, per valutare se effettuare i primi passaggi con i mezzi spargisale, in particolare a Barcaglione e nelle zone più a rischio ghiaccio, in particolare sulle strade in forte pendenza, sulla rete viaria di Falconara Alta, nelle vie Bracaglione e Castello di Barcaglione. A seguito delle verifiche, informa il Comune, non è stato necessario spargere sale sulle carreggiate.

Anche oggi, sabato 9, l’Amministrazione comunale ha disposto che, come da protocollo, sarà il tecnico reperibile ad effettuare le verifiche del caso e a decidere, qualora si renda necessario, se e dove far effettuare i passaggi dei mezzi spargisale. Come annunciato nel bollettino meteorologico diramato dal Centro funzionale regionale per la meteorologia e l’idrologia della Regione Marche si prevedono dalle 12 di oggi (sabato 9 febbraio) alle 18 di domani (domenica 10) “abbondanti precipitazioni nevose anche a basse quote” e in particolare “neve di debole intensità”, con “cumulate inferiori a 10 cm” che potranno interessare anche la fascia costiera.

Nell’avviso di condizioni meteo avverse diramato nella serata di venerdì si sottolinea inoltre che le nevicate “saranno più probabili tra la serata di sabato 9 e la mattinata di domenica 10. Il limite delle nevicate si assesterà intorno ai 100 metri e, localmente, in occasione di rovesci più intensi, raggiungerà quote più basse. Inoltre i fenomeni, essendo dovuti ad attività convettiva che si originerà in Adriatico, assumeranno carattere locale ed intermittente, interessando porzioni limitate del territorio”.
 
VIABILITA’. In virtù anche dell’esperienza dello scorso anno in occasione della straordinaria ondata di maltempo abbattutasi su Falconara facendo registrare copiose nevicate, l’Amministrazione comunale ha predisposto un piano straordinario per la viabilità in caso di neve.  
In base ad un contratto in essere Marche Multiservizi Falconara appena la neve inizierà a depositarsi sul manto stradale scatterà il piano antineve predisposto dal Comune per far fronte all'emergenza.

A grandi linee, informa sempre il Comune, il piano prevede la pulizia delle direttrici viarie più importanti e in particolare le vie  di maggior scorrimento che, in caso di neve e ghiaccio, potrebbero diventare pericolose.
Dovrà infatti essere garantita la viabilità sulle principali direttrici della città in particolare sulle vie Flaminia, Marconi, Pietro Mauri e Ponte Murato, su via del Consorzio (zona industriale), su via Matteotti e sulla direttrice composta dalle vie Palombina Vecchia, Ville, Milano, VIII Marzo e La Costa.  

Ad ogni modo il Municipio sconsiglia, in caso di neve, di percorrere le vie più ripide dove possono essere registrate difficoltà di percorribilità anche con gomme termiche e catene.

Il Comune ricorda altresì che in caso di emergenza:

 “ - è fortemente consigliato di dotarsi si da subito di catene e gomme termiche per circolare su tutte le vie cittadine in sicurezza. In caso di ghiaccio si sconsiglia di avventurarsi sulle vie più ripide.
- in caso di nevicate copiose si raccomanda di non camminare sotto gli alberi poiché le precipitazioni potrebbero appesantire i rami con conseguente rischio di caduta.
 - si raccomanda inoltre di evitare di transitare a piedi sotto cornicioni e tettoie in genere, in quanto potrebbero staccarsi grosse quantità di neve o lastre di ghiaccio.
 - si raccomanda di non posteggiare le auto sotto gli alberi (poiché le precipitazioni nevose potrebbero appesantire i rami con conseguente rischio di caduta) e si consiglia di scegliere di sostare nelle vie pianeggianti della città.
- si ribadisce che, in via generale in caso di neve, il pericolo maggiore, con l’abbassarsi delle temperature, potrebbe essere rappresentato dalla formazione di ghiaccio, che potrebbe provocare problemi  sia agli automobilisti che ai pedoni.  

 Si ribadisce inoltre l’invito a tutta la cittadinanza di munirsi di pale e sale preventivamente per mantenere puliti e sgomberi da neve e ghiaccio tutti i marciapiedi di fronte ed attigui ad ogni proprietà privata e le entrate dei garage privati.

 - si ricorda infine che è possibile seguire sul sito internet comunale www.comune.falconara-marittima.an.it tutti gli aggiornamenti sull’emergenza neve.”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falconara: scatta il piano neve, il Comune mette in allerta il Coc

AnconaToday è in caricamento