rotate-mobile
Cronaca Quartiere Adriatico / Piazza Camillo Benso di Cavour

Petardi sotto i portici, commercianti infuriati: «Sono sempre gli stessi bulli, aiutateci»

I portici di Piazza Cavour sono il quartier generale di bande di ragazzini. L'ultimo loro divertimento è sparare mortaretti a ridosso delle vetrine

I portici di Piazza Cavour presi di mira da gruppi di ragazzini. L'ultima bravata sabato scorso, quando hanno lanciato dei petardi proprio sotto le vetrine dei negozi di quella zona. «Erano le 7 di sera e ho sentito un botto – racconta la barista del bar Black and White, Priscilla Benivetto (nella foto a destra) – i petardi sono esplosi qui vicino, all’altezza della libreria. Mi sonoWhatsApp Image 2021-11-30 at 14.18.58-2 spaventata davvero tanto. Poco dopo sono arrivate le pattuglie della polizia ma intanto c’era stato il fuggi fuggi generale». Non è la prima volta che in questa zona accadono fatti sgradevoli e di violenza. All'inizio di novembre una 16enne era finita all'ospedale dopo essere stata aggredita dai bulli, a ottobre erano state segnalate diverse scazzottate, sassate ai negozi e agli autobus che transitano in piazza Cavour e, a fine agosto, tre quindicenni erano stati rapinati da un paio di ragazzi più grandi di loro mentre pranzavano ai tavolini di un Kebab. Dice la barista: «Sono sempre gli stessi che creano problemi sotto i portici».

Con l'arrivo del poliziotto di quartiere e con un maggior presidio della polizia in piazza Cavour gli esercenti sperano nel recupero della zona che, oltre ai vari problemi, è anche sprovvista di illuminazione natalizia. «La polizia da qualche settimana passa più spesso - conclude Benivetto - ma servirebbe che stazionasse qui fino a tardi perché, soprattutto nel weekend, i ragazzi escono tardi di casa e rimangono in giro fino a sera». 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Petardi sotto i portici, commercianti infuriati: «Sono sempre gli stessi bulli, aiutateci»

AnconaToday è in caricamento