Continua la moria sul litorale, oltre ai pesci spuntano carcasse di tartarughe

Continuano gli avvistamenti di pesci spiaggiati, ma ora spuntano anche carcasse di tartaruga. L'ultima oggi davanti al porto

La carcassa di una tartaruga a Palombina

Continua la moria degli animali lungo il litorale anconetano. Dopo le segnalazioni di diversi pesci, caso sollevato nei giorni scorsi a Falconara e Palombina, ora spuntano anche carcasse di caretta caretta. 

Si tratta di tartarughe protette, una è stata trovata ieri sulla spiaggia di Palombina e questa mattina i militari del Gruppo Aeronavale della Guardia di finanza ne hanno recuperata una nelle acque antistanti il porto di Ancona (GUARDA IL VIDEO). Tra le segnalazioni arrivate negli ultimi giorni continuano anche gli avvistamenti di pesci spiaggiati.

L’Istituto Zooprofilattico, nei giorni scorsi, aveva analizzato dei campioni risalenti allo scorso 14 ottobre e aveva escluso, tra le cause della moria, l’ipotesi di avvelenamento o presenza di virus. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento