Peschereccio imbarca acqua e lancia l'allarme, soccorso a 7 miglia dal porto

Il fatto risale a stamane (lunedì 28 settembre) alle ore 8:40 quando il personale del Distaccamento portuale è uscito in mare per soccorrere il peschereccio "Poker" che, a sette miglia dal porto dorico, ha cominciato ad imbarcare acqua

Il momento del soccorso

Peschereccio imbarca acqua davanti alla costa e intervengono i Vigili del Fuoco del Distaccamento porto di Ancona. Il fatto risale a stamane (lunedì 28 settembre) alle ore 8:40 quando il personale del Distaccamento portuale è uscito in mare per soccorrere il peschereccio "Poker" che, a 7 miglia dal porto dorico, ha cominciato ad imbarcare acqua. Per fortuna sulla barca, i 5 membri dell’equipaggio si sono accorti  subito del pericolo e hanno avuto il tempo di lanciare il soccorso a terra.

Immediato l’intervento dei vigili del fuoco sommozzatori, che hanno raggiunto il natante con un gommone veloce mettendo in funzione una motopompa: strumento fondamentale per mantenere basso il livello dell'acqua fino a il peschereccio non è rientrato in porto al Mandracchio. Dopo l’ormeggio, con l'impiego di una ulteriore motopompa, il peschereccio è stato messo in sicurezza per procedere alla riparazione. Ad accompagnare le operazioni anche una motovedetta della Guardia Costiera anconetana che, ora, è al  lavoro per capire le cause dell'avaria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta al cimitero, neonato mummificato trovato sopra una bara

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Malore durante una partita di tennis, rianimato sul posto: è gravissimo

  • Tragedia al cantiere, muore un operaio

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

Torna su
AnconaToday è in caricamento