Cerca di salire sul peschereccio, ubriaco in mare rischia l'ipotermia

Soccorsi immediati al Mandracchio per salvare un uomo finito in acqua, "ripescato" con un principio di ipotermia. Decisivo l'allarme e i soccorsi immediati

Voleva salire sul peschereccio dove presta servizio ma, ubriaco, deve aver perso l'equilibrio perché anziché mettere i piedi in coperta è finito in mare. Soccorso stanotte, attorno alle 4, al Mandracchio dove alcune persone hanno allertato il 118 per un uomo in mare. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sul posto automedica e Croce Gialla di Ancona. L'uomo, un pescatore tunisino di 50 anni, è stato "ripescato" con un principio di ipotermia ed è stato portato al pronto soccorso dell'ospedale di Torrette. Le sue condizioni non sono gravi grazie anche alla velocità dei soccorsi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Coronavirus avanza, chiudono le scuole superiori nelle Marche: ordinanza di Acquaroli

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Nuovo Dpcm, chiusure delle attività commerciali per evitare il lockdown

  • Coronavirus nella scuola primaria, vanno in quarantena sette classi su nove

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento