Bombetti non tracciati, sequestro e maxi multa a un pescatore

La Guardia Costiera ha sequestrato 270 chili di prodotto ittico. Coldiretti: «Bene i controlli a salvaguardia della sicurezza alimentare»

I bombetti sequestrati

Nella mattinata odierna militari della Guardia Costiera di Ancona hanno provveduto al sequestro di circa 270 Kg di bombetti e lumaconi di mare, detenuti e trasportati da uno straniero. L'uomo, probabilmente, li avrebbe poi venduti. Il tutto però era privo di etichettatura sulla tracciabilità, nonoché del bollo sanitario previsto per i molluschi. Così gli uomini della Guardia Costiera hanno proceduto al sequestro, multando l'uomo per 3.500 euro. Le informazioni sulla provenienza sono previste dalla legge a tutela del consumatore. Tutti i bombetti, ancora vivi, sono stati rigettati in mare. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'operazione rientra tra le attività della Capitaneria per debellare il commercio illegale di pescato da parte di veri e propri mercati paralleli irregolari, nonché ad  assicurare il rispetto delle norme in materia di rintracciabilità garantendo, al contempo, la salvaguardia della salute pubblica. Sull'operazione è intervenuta Maria Letizi Gardoni, presidente di Coldiretti Ancona. «Grazie alla tracciabilità - ha detto - i consumatori possono conoscere, leggendo l’etichetta, dove il pesce è stato pescato o allevato. I controlli di filiera sono una garanzia per tutti: per la salute e la sicurezza dei consumatori ma anche per gli stessi pescatori, altrimenti soggetti a concorrenza sleale e all’impoverimento delle risorse ittiche».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, presentata la nuova Giunta Acquaroli: ecco tutti gli assessori con deleghe

  • Covid al liceo, studentessa positiva al tampone: classe di 29 alunni in quarantena

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Ubriaco fradicio, tampona una donna: nel sangue un tasso alcolemico spropositato

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Incendio nella notte, paura in un palazzo del centro: 4 persone in ospedale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento