rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Cronaca

Perseguita una donna con messaggi e appostamenti: divieto di avvicinamento per un 50enne

Una donna vittima di atti persecutori aveva deciso di denunciare l'uomo. Le inviava messaggi, cartoline e si appostava sotto casa

ANCONA - Inviava messaggi ed email, ma anche cartoline e cercava di avvicinarla in tutti i modi per consegnarle regali e per parlare con lei. Così, un uomo di 50 anni anconetano, è stato denunciato da una donna dopo che quest'ultima, esasperata, aveva deciso di rivolgersi alla polizia. Il gip del tribunale dorico nei confronti di quell'uomo ha disposto il divieto di avvicinamento alla vittima e ai luoghi da lei frequentati. 

Per diverso tempo, infatti, avrebbe molestato la donna con pesanti messaggi inviati via Messanger e per posta elettronica. Si era anche appostato sotto casa avvicinandola diverse volte per cercare di parlarle. Questo non solo aveva creato un fortissimo stato d’ansia in lei, ma lo stesso effetto aveva avuto inevitabilmente anche sul compagno di lei e sulla figlia piccola. Nonostante poi, la vittima avesse cambiato anche le abitudini di vita, lo stalking non accennava a diminuire. Nelle ultime sei ore è stato notificato all’uomo il provvedimento di divieto di avvicinamento di 500 metri. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perseguita una donna con messaggi e appostamenti: divieto di avvicinamento per un 50enne

AnconaToday è in caricamento