rotate-mobile
Cronaca Falconara Marittima

La madre è morta da 3 mesi, la tiene in casa e incassa la pensione: «Avrei chiamato domani»

Così si è giustificato con i carabinieri il figlio 47enne convivente della donna. La macabra scoperta è stata fatta dalla sorella che da mesi non aveva più notizie di sua madre

Senza avvertire nessuno ha lasciato la madre anziana morta in casa per tre mesi, continuando a percepire la pensione della donna. Il figlio, convivente di 47anni, al momento è accusato di aver occultato il cadavere della donna 77enne, ma i carabinieri non escludono alcuna pista mentre potrebbe scattare anche il reato di truffa ai danni dell'Inps. 

La macabra scoperta nel tardo pomeriggio del 1 maggio in un'appartamento sulla Flaminia. La prima a sospettare qualcosa è stata la sorella dell'uomo. Da mesi non aveva più notizie della madre malata mentre lui continuava a darle risposte e giustificazioni vaghe. Così i familiari sono andati a controllare in casa e hanno trovato la donna senza vita. E' stato così allertato il personale del 118 che ha poi chiesto l'intervento dei carabinieri della Tenenza di Falconara. Il cadavere era in avanzato stato di decomposizione. In casa in quel momento era presente anche il figlio che, rispondendo alle domande dei militari, ha spiegato che la sua intenzione era quella di chiamare i soccorsi l'indomani. Sarà ora l'esame autoptico disposto dalla Procura di Ancona a far luce su questa vicenda. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La madre è morta da 3 mesi, la tiene in casa e incassa la pensione: «Avrei chiamato domani»

AnconaToday è in caricamento