Cronaca

Osimo: pensionata 83enne mette in fuga i ladri

La signora Cesarina Costarelli, di Osimo, ha subito riconosciuto come truffatori i tre finti addetti Enel che si sono presentati alla sua porta di via Molino Mensa

Osimo, via Molino Mensa

La truffa è vecchissima, ma purtroppo miete ancora vittime: finti addetti (stavolta si dicevano dell'Enel) si presentano alle abitazioni degli anziani, che spesso vivono soli, e chiedono di entrare per effettuare fantomatici “controlli”, per poi distrarre i pensionati di turno e ripulire l'appartamento.

Non si è però lasciata ingannare la signora Cesarina Costarelli, intraprendete pensionata osimana di 83 anni, e quando ieri si sono presentati alla  porta della sua villetta in via Molino Mensa, dove la donna vive con la famiglia del figlio, due uomini e una donna, chiedendo insistentemente di entrare (e arrivando a minacciare di scavalcare il cancello), si è immediatamente insospettita e ha chiamato al cellulare il nipote, che ha subito allertato i carabinieri. Ai sedicenti "adetti" non è rimasto altro da fare che darsi alla fuga.
La provincia anconetana è spesso scossa da episodi di questo tipo, che purtroppo subiscono un'impennata sotto le feste, quando molte famiglie sono fuori.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Osimo: pensionata 83enne mette in fuga i ladri

AnconaToday è in caricamento