Pedofilia, bimba Salesi: le indagini seguono la pista degli abusi in famiglia

È stata visitata dal medico legale Loredana Buscemi la bambina di 8 anni visitata al Salesi martedì, che i medici sospettano possa essere stata vittima di abusi sessuali

È stata visitata dal medico legale Loredana Buscemi la bambina di 8 anni visitata al Salesi martedì, che i medici sospettano possa essere stata vittima di abusi sessuali. Madre e figlia sono entrambe ricoverate: la piccola al Salesi, febbricitante e vegliata dalla zia, la donna invece all’ospedale regionale di Torrette, in seguito al crollo nervoso che l’ha travolta proprio nell’ambulatorio del presidio pediatrico.

I FATTI. La piccola si era sentita male a scuola, in Toscana, dove lei e la sua famiglia risiedono, ma i genitori avevano deciso di portarla al nosocomio anconetano invece di farla visitare nella sua città sia per la presenza di alcuni parenti a Filottrano, sia per la fama del presidio pediatrico. Durante la visita i medici hanno riscontrato lesioni compatibili con la violenza sessuale, e gli eventi erano precipitati: la madre aveva avuto un collasso nervoso ed era intervenuta la polizia.

LE INDAGINI. Il riserbo sulle indagini è naturalmente grandissimo, tuttavia a quanto si apprende dalla stampa il corso delle investigazioni starebbe progressivamente abbandonando la pista scolastica per concentrarsi su una violenza consumata in casa.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Raffica di esplosioni, poi le fiamme altissime: maxi incendio nel porto di Ancona

  • Incendio al porto di Ancona, quella nube era tossica: ora c'è un'indagine della Procura

  • Incendio porto, in città non si respira: Comune chiude scuole e parchi

  • «Non c'erano sostanze tossiche», ma la Mancinelli non si fida e corre ai ripari

  • Notte d'inferno al porto, la lunga lotta contro l'incendio che ha devastato l'ex Tubimar

  • La sindaca riapre le scuole, ma il Savoia-Benincasa non ci sta: «Noi restiamo chiusi»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento