Pedofilia, bimba Salesi: le indagini seguono la pista degli abusi in famiglia

È stata visitata dal medico legale Loredana Buscemi la bambina di 8 anni visitata al Salesi martedì, che i medici sospettano possa essere stata vittima di abusi sessuali

È stata visitata dal medico legale Loredana Buscemi la bambina di 8 anni visitata al Salesi martedì, che i medici sospettano possa essere stata vittima di abusi sessuali. Madre e figlia sono entrambe ricoverate: la piccola al Salesi, febbricitante e vegliata dalla zia, la donna invece all’ospedale regionale di Torrette, in seguito al crollo nervoso che l’ha travolta proprio nell’ambulatorio del presidio pediatrico.

I FATTI. La piccola si era sentita male a scuola, in Toscana, dove lei e la sua famiglia risiedono, ma i genitori avevano deciso di portarla al nosocomio anconetano invece di farla visitare nella sua città sia per la presenza di alcuni parenti a Filottrano, sia per la fama del presidio pediatrico. Durante la visita i medici hanno riscontrato lesioni compatibili con la violenza sessuale, e gli eventi erano precipitati: la madre aveva avuto un collasso nervoso ed era intervenuta la polizia.

LE INDAGINI. Il riserbo sulle indagini è naturalmente grandissimo, tuttavia a quanto si apprende dalla stampa il corso delle investigazioni starebbe progressivamente abbandonando la pista scolastica per concentrarsi su una violenza consumata in casa.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta al cimitero, neonato mummificato trovato sopra una bara

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • Ucciso da un'auto davanti all'ospedale, Giuseppe era andato a trovare la moglie

  • Malore durante una partita di tennis, rianimato sul posto: è gravissimo

  • Tragedia al cantiere, muore un operaio

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

Torna su
AnconaToday è in caricamento