Scivolano sugli scogli e finiscono all'ospedale, domenica di infortuni al mare

Doppio intervento complicato per il 118 e la Croce Rossa

L'intervento dei soccorritori

Domenica di infortuni al Passetto. Due bagnanti sono scivolati alla Seggiola del Papa e sono finiti all’ospedale, uno con un trauma cranico, l’altro con una spalla fratturata. Entrambi sono stati soccorsi dal 118 con l’automedica e la Croce Rossa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un doppio intervento piuttosto complesso per il personale sanitario, costretto ad intraprendere un percorso lungo e tortuoso, dall’ascensore verso la Seggiola del Papa, con barella e pesanti attrezzature al seguito. I due pazienti per fortuna non sono gravi, ma l’estate per loro è rovinata. Sia il pensionato anconetano di 81 anni che il 56enne di Ercolano sono stati accompagnati al pronto soccorso di Torrette molto doloranti per ricevere tutte le cure del caso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • La piazza come una latrina, sorpreso a defecare: costretto a pulire i suoi escrementi

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Folle corsa per la città, tra speronamenti e sorpassi: l'inseguimento e poi l'incidente

  • Il vento della protesta arriva anche ad Ancona

  • Contagio in aula, allarme in una scuola dell'infanzia: scatta la quarantena per i bimbi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento