menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La Polizia

La Polizia

Passetto, inseguite in piena notte da un molestatore: terrore per due ragazze

Dopo una descrizione da parte delle vittime, il moelsttore veniva identificato e avvistato lungo il Viale della Vittoria nei pressi di P.zza XXIV Maggio. Il giovane ha prima tentato di dare false generalità e poi è stato identificato e denunciato

Le ha inseguite molestandole fino a quando non si sono rinchiuse in auto e, mentre mettevano in mot, lui, un abruzzese di 21 anni, ha spaccato lo specchietto dell'auto con un pugno. E' successo tutto sabato sera intorno alle 1:30. Sono intervenuti gli agenti sono intervenuti gli agenti delle Volanti dove erano ad attenderli due donne piuttosto impaurite che avevano avuto un incontro ravvicinato con uno strano soggetto. In particolare le due riferivano che mentre si recavano nel parcheggio per prendere l'autovettura e rincasare, erano state avvicinate un giovane di circa vent'anni che le aveva molestate con ripetute avance. Pur essendo stato invitato più volte dalle due trentenni ad andarsene, il giovane le aveva seguite fino all'autovettura tentando poi di aggrapparsi allo sportello della macchina nel momento in cui le donne decidevano di ripartire. Una volta lasciata la presa dello sportello il giovane, non contento, sferrava un pugno allo specchietto retrovisore dell'auto, rompendolo.

Dopo una descrizione da parte delle vittime, il moelsttore veniva identificato e avvistato lungo il Viale della Vittoria nei pressi di P.zza XXIV Maggio. Il giovane ha prima tentato di dare false generalità e poi è stato identificato e denunciato per danneggiamento, rifiuto di indicazioni sulla propria identità personale e false generalità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento