Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca

Arrestati 3 uomini che viaggiavano con passaporti falsi, saranno espulsi

I passaporti che hanno esibito non hanno convinto gli agenti, che hanno deciso di approfondire fino a quando i tre hanno ammesso la falsità dei documenti precisando di averli acquistati in Turchia per circa 1.000 euro

La Polfer

Erano in procinto di salire sul treno delle 02:45 di ieri per Milano quando gli Agenti della Polizia Ferroviaria li hanno notati e controllati. E' successo tutto lla stazione di Anccona. I passaporti che hanno esibito non hanno convinto gli agenti, che hanno deciso di approfondire i controlli in ufficio, dove i tre stranieri, inizialmente reticenti, hanno ammesso la falsità dei documenti precisando di aver acquistato i passaporti in Turchia per una somma totale di circa 1.000 euro. Dai primi riscontri sembra che i tre fossero entrati illegalmente in Italia attraversando la frontiera marittima di Bari nascosti in un container. Tutti sono stati arrestati e stamattina, al processo per direttisisma, hanno patteggiato 1 anno di reclusione.

Sono in corso le procedure per l’espulsione dal territorio Nazionale. Dopo i fatti di Parigi gli uomini della Polfer hanno notevolmente intensificato i controlli in ambito ferroviario. Nelle ultime due settimane hanno arrestato complessivamente 4 persone, denunciato il responsabile di un aggressione ad un capo treno, colto in flagranza e denunciato un uomo nell’atto di porre ostacoli sui binari e rintracciato un minore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arrestati 3 uomini che viaggiavano con passaporti falsi, saranno espulsi

AnconaToday è in caricamento