Parto in ambulanza, il soccorritore che ha salvato la piccola: «Farla nascere è stato incredibile»

Un parto da batticuore quello effettuato dai soccorritori della Croce Rossa di Ancona. Queste le parole di Noel: «Vi racconto come è andata»

Noel Martin Wedard

Aveva così fretta di nascere che i genitori non le avevano ancora dato un nome. Per fortuna ora mamma e bimba stanno bene e tutta la famiglia può finalmente tirare un sospiro di sollievo. Un parto da batticuore quello effettuato dai soccorritori della Croce Rossa di Ancona che ieri mattina si sono trovati a gestire una situazione per niente banale. La donna, una nigeriana di 34 anni in stato interessante, faceva fatica a parlare italiano e solo dopo qualche minuto i militi hanno capito che si doveva intervenire al più presto. Tra loro anche Noel Martin Wedard, da circa 12 anni in Croce Rossa: «Sapevamo che era un termine gravidanza - racconta - ma non immaginavamo di trovarci di fronte a questo. Quando siamo arrivati nel suo appartamento la signora ci è venuta incontro, poi la situazione è precipitata e le si sono rotte le acque. A quel punto l'abbiamo fatta salire sull'ambulanza e li abbiamo visto spuntare la testa della bambina».

Sul posto è stata chiamata l'automedica del 118 ma ormai non c'era più tempo da perdere. Così l'ambulanza si è diretta verso l'ospedale Salesi: «La donna è svenuta - continua il milite - e poi la neonata è venuta alla luca. Erano passate da poco le 11 e la bimba non piangeva. Così ho deciso di praticare la manovra di disostruzione pediatrica e finalmente ho ascoltato il suo vagito. Poi ho bloccato il cordone ombelicale fino all'arrivo in ospedale dove ora la mamma e la piccola si trovano in buone condizioni di salute e fuori pericolo. Questa è stata la prima volta che mi capita di firmare un certificato di nascita, per fortuna tutto è andato per il verso giusto e farla nascere è stato incredibile».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Erano l'incubo degli adolescenti, costretti ad inginocchiarsi: arrestati 5 baby stalker

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

  • Reparti Covid sold out a Torrette, scatta il blocco delle ferie per infermieri e Oss

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento