Nepal, parla l'avvocato Tardella: «Sento la responsabilità di una seconda chance di vita»

Tardella ringrazia i nepalesi la cui freddezza e professionalità ha consentito agli italiani di poter avere sempre un punto di riferimento sul posto fino al ritorno a casa. Tardella ha saputo di Gigliola Mancinelli 4 giorni dopo il sisma

Auto distrutta in Nepal

«Quando si esce illesi da una situazione straordinaria avverti il senso di responsabilità caduto sulle tue spalle perché ti chiedi come mai tu ce l’hai fatta mentre altri no. In qualche modo mi sento un miracolato e sento di dover ristabilire le priorità nei rapporti interpersonali e di svolgere il mio ruolo in maniera corretta». Parla così l’avvocato Francesco Tardella, scampato lo scorso 25 aprile al terremoto in Nepal, mentre la sua jeep stava percorrendo i sentieri di montagna del Chitwan. Fu quello il momento in cui la terra tremò, facendo crollare una frana sulla sua auto, mentre era in compagnia di due senigalliesi e della guida. «Abbiamo pensato fosse un animale che era sbucato dalla finestra. Una botta mai vista che ha frantumato i vetri davanti e il parabrezza dietro - prosegue Tardella - Noi siamo usciti dalla macchina e abbiamo cominciato a correre mentre venivano giù pietre da ogni dove. Abbiamo avuto molta paura e abbiamo corso lungo la strada perché non c’era possibilità di fuga visto che da una parte c’era la montagna e dall’altra 800 metri di strapiombo. Siamo tornati a prendere zainetti con i documenti. 

I tre hanno deciso di proseguire il viaggio (Chitwan, Lumbini, Pokhara e il ritorno a Kathmandu) dopo aver consultato l'agenzia organizzatrice e nonostante questa esperienza che poteva costargli la vita, Tardella vorrebbe tornare in quelle zone: «Magari non subito ma vorrei ritornare in Nepal in futuro". Soprattutto per la gente: ti accolgono con il cuore in mano e grande professionalità. Sono cortesi con tutti. C'e' una sensazione di povertà che in realtà e' semplicità. Lo hanno colpito anche la gioiosità delle religioni praticate e "l'estrema tolleranza». 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

Torna su
AnconaToday è in caricamento