Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca Viale Giacomo Leopardi

Il centro assediato dai parcheggiatori abusivi, scattano denunce e maxi multe

Nei guai un 28enne, pizzicato per la seconda volta dai carabinieri. Contravvenzione da 771 euro per un suo "collega" di 27 anni

Foto d'archivio

I parcheggiatori abusivi sono finiti nuovamente nel mirino dei carabinieri, stavolta nel centro di Senigallia.

Ieri mattina i militari hanno effettuato dei controlli nel parcheggio di viale Leopardi: qui hanno intercettato un nigeriano di 28 anni che stava fornendo consigli sulla sosta agli automobilisti in cambio di offerte. Dagli accertamenti è emerso che il ragazzo era già stato multato ad agosto, sempre per l’attività abusiva. Il Codice della Strada stabilisce che chi esercita senza autorizzazione l’attività di parcheggiatore, dopo essere già stato sanzionato per la stessa ragione, commette un reato che prevede l’arresto da 6 mesi a un anno più un’ammenda da 2000 a 7000 euro. Il nigeriano, pertanto, è stato denunciato e ora rischia una maxi multa.

I controlli sono proseguiti nel pomeriggio nel centro di Senigallia: in piazza Simoncelli è stato individuato un altro parcheggiatore abusivo, un senegalese di 27 anni a cui è stata inflitta una multa di 771 euro. Per entrambi i parcheggiatori abusivi è stato avviato il procedimento che porterà all’emissione del foglio di via obbligatorio dal Comune di Senigallia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il centro assediato dai parcheggiatori abusivi, scattano denunce e maxi multe

AnconaToday è in caricamento