Cronaca

Parcheggi di Natale, bilancio positivo e ora M&P punta a saturare il park degli Archi

E’ un bilancio più che positivo quello relativo alla gestione della sosta nei parcheggi comunali nel periodo prenatalizio, ecco tutti i numeri diffusi dall'azienda M&P Parcheggi

Corso Garibaldo di Ancona a Natale - FOTO LUCA BIAGINI

E’ un bilancio più che positivo quello relativo alla gestione della sosta nei parcheggi comunali nel periodo prenatalizio, quando si sono succedute diversi eventi, a partire dall’accensione delle luminarie il 25 novembre scorso. Nei cinque week end che hanno preceduto il Natale, stando a quanto verificato dalla società M&P Parcheggi, tutti i park in centro sono stati sempre al completo: Umberto I  (98 posti), Traiano (154 posti) Cialdini (72 posti). Soprattutto delle giornate di sabato, si sono registrati picchi di affluenza che hanno saturato tutti i parcheggi. Il parcheggio degli Archi ha registrato l’ingresso di 2.295 auto nei 5 fine settimana, contro 1.838 dello scorso anno: un + 25%.

Nello stesso periodo il Traiano ha ospitato 3.613 auto, contro le 3.189 del 2018, con un + 13%. Stesso aumento anche per il Cialdini: +14% con 2.544 contro le 2232. Il Bianconatale ha sicuramente fatto da attrazione perché, nei pomeriggi dei sabati e delle domeniche,  la crescita è stata +18% per il Traiano e +20% per il Cialdini, con una presenza continua di diverse auto, in fila, in attesa che si liberasse un posto. In totale nelle 10 giornate (sabati e domeniche) clou dello shopping natalizio, nei tre Parcheggi Traino, Cialdini e Archi, sono state ospitate, in totale, 4.939 auto (4.070 lo scorso anno, + 19%). 

«Non dobbiamo adagiarci sugli ottimi risultati di quest’anno - ha commentato l’amministratore unico di M&P, Erminio Copparo- i margini ci sono e la volontà anche: riempire il parcheggio degli Archi quando ci sono manifestazioni ed eventi significherebbe ridurre il traffico in centro e ridurre le emissioni di Co2, migliorando la qualità dell’aria ed offrendo ospitalità, anche ai non anconetani, in un quartiere storico, quello degli Archi, che sta rinascendo e va aiutato promuovendolo in ogni occasione».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parcheggi di Natale, bilancio positivo e ora M&P punta a saturare il park degli Archi

AnconaToday è in caricamento