Cronaca

Raid notturno, vandali devastano la panchina arcobaleno

Il gesto condannato dall'imprenditore Giuseppe Romagnoli che aveva acquistato le 3 panchine. Le stesse erano state colorate dai ragazzi della scuola di lingua The Victoria Company

Le panchine rotte a Jesi

Una delle tre panchine arcobaleno nel quartiere San Savino di Jesi, colorate dai ragazzi della scuola di lingua The Victoria Company, è stata devastata dai vandali. Questa mattina la panchina installata in via XXIV Maggio è stata ritrovata semi distrutta, con le ultime assi della seduta spezzate. 

Le strutture erano state acquistate dall'imprenditore Giuseppe Romagnoli in occasione dell'edizione 2019 del San Savino Linking Festival. «Ieri sera  - ha scritto Romagnoli sui social -  all'orario di chiusura era tutto in ordine. Questa mattina abbiamo trovato la brutta sorpresa. Mi dispiace per quelli che si siedono e godono della bellezza del piazzale. Appena mi sarà possibile provvederò alla riparazione. Noi lavoriamo per il bene, per la collettività ed il benessere purtroppo ancora oggi ci sono persone che preferiscono distruggere il lavoro fatto con amore»: 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raid notturno, vandali devastano la panchina arcobaleno

AnconaToday è in caricamento