Panathlon e Rotary Club al fianco della Croce Gialla di Ancona

Il Panathlon International tramite il presidente Andrea Carloni anome di tutti i soci ha effettuato un bonifico di 2000 Euro a favore della Croce Gialla di Ancona soldi che verranno spesi per l’acquisto dei dispositivi di protezione individuali

Rotary e Croce Gialla di Ancona

Continuano le donazioni a favore della Croce Gialla di Ancona. Il Panathlon International tramite il presidente Andrea Carloni anome di tutti i soci ha effettuato un bonifico di 2000 Euro a favore della Croce Gialla di Ancona soldi che verranno spesi per l’acquisto dei dispositivi di protezione individuali. Generosità che non è mancata nemmeno da parte del Rotary Club Ancona 25-35 che sempre alla Croce Gialla di Ancona per mezzo del presidente Sergio Sarnari ha donato ben 200 mascherine FFP2.

Dispositivi anche questi che verranno utilizzati durante i servizi in ambulanza. A sostenere l’opera portata avanti dai volontari  anche il Panificio&Pasticceria Gastreghini che ha donato dei pacchi contenenti dei biscotti oltre a dei barattoli di miele. Quello che colpisce di più è la generosità spontanea da parte di alcuni cittadini che hanno preferito rimanere nell’anonimato. Una signora ha ordinato tramite un corriere delle pizze surgelate poi recapitate in sede mentre l’altra sera la squadra di notte tutta composta da volontari si è ritrovata la cena offerta da una seconda persona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il nuovo Dpcm arriva il 3 dicembre, limitazioni tra regioni e raccomandazioni per il Natale

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Blitz in via 25 Aprile, Carabinieri e Polizia in massa blindano la strada: 4 arresti

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

Torna su
AnconaToday è in caricamento