menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Movida a Palombina Vecchia e Nuova, controlli congiunti ma regole differenti

Falconara più permissiva di Ancona per movida e decibel ma i controlli si fanno insieme. Ieri notte il primo pattugliamento congiunto dell'estate. Multato un automobilista in spiaggia oltre l'orario consentito per l'accesso. Controlli anche a Rocca Mare e alla ztl di Castelferretti prima di raggiungere via Flaminia e la spiaggia delle due Palombine. Sul posto anche gli assessori Foresi e Rossi

Ancona e Falconara, patto per la sicurezza sulla spiaggia. Il capoluogo dorico e la vicina dell'immediato nord, anche quest'anno, hanno deciso di unire gli sforzi delle Polizie Municipali per controllare Flaminia e arenile. Ieri sera, prima sortita con pattugliamento congiunto a Rocca Mare, al Disco (Falconara) e a Palombina Nuova (Ancona) e prima multa in spiaggia per l’accesso di un’auto, dal sottopasso di via Goito, al di fuori dell’orario consentito.

Soprattutto in zona anconetana l'opera è stata di informazione e prevenzione rispetto a feste e musica negli chalet. I controlli congiunti sono iniziati nel 2012. I Comandi si scambiano i materiali (Falconara ha il fonometro, Ancona l'etilometro), l'ingresso carrabile al litorale è su Falconara e potendo contare su più uomini si riescono ad organizzare servizi notturni.

Quel che manca - da sempre - è un'armonizzazione delle leggi comunali. Ad Ancona non hanno ancora varato un provvedimento sull'orario della movida. Gli chalet possono fare musica fino a mezzanotte durante la settimana e fino a l'1 il venerdì e il sabato e si è in attesa di un prolungamento fino alle 2 ma sempre per il fine settimana. Migliore, per il popolo della notte, e più articolata la deroga di Falconara dove si può fare musica fino alle 3 con abbassamento di decibel dopo le 2. Gli stabilimenti anconetani sono in attesa di un pronunciamento della giunta.

I controlli andranno avanti per tutta l’estate e riguarderanno anche la vendita e il consumo di alcolici. I vigili falconaresi hanno esteso i controlli alla Z.T.L. di Castelferretti, rilevando alcune anomalie, e al tratto del litorale di Rocca Mare. In strada anche l’assessore Stefano Foresi e il vicesindaco falconarese Clemente Rossi. Entrambi si sono dichiarati soddisfatti di questa prima stagionale che rinnova la collaborazione intensa fra i due servizi di Polizia Locale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AnconaToday è in caricamento