Correva al confine tra Ancona e Palombina: multato un runner

Era stato anche avvertito da una troupe televisiva ma la sua corsa si è arrestata solo quando la Polizia Locale gli ha intimato l'alt. Aveva superato il confine della spiaggia dove si poteva correre

Multa salata per un runner che si allenava oggi al confine tra Palombina ed Ancona. I pochi metri che dividono le due spiagge, infatti, possono creare qualche problema agli appassionati della corsa.

Qui Ancona, Là Falconara: il paradosso della spiaggia di Palombina vietata a metà.

La Polizia locale di Ancona prosegue i controlli nei parchi, nelle attività commerciali, nei cimiteri e, naturalmente, sui litorali dorici. Proprio qui è stato multato il corridore indisciplinato: partito da Palombina, nonostante fosse stato precedentemente avvertito da una troupe televisiva, ha proseguito la sua corsa verso Ancona. Poco dopo aver oltrepassato il confine tra Ancona e Palombina ha incrociato una pattuglia della Polizia locale in servizio sulla spiaggia che lo ha inevitabilmente multato. Ora dovrà pagare quattrocento euro di sanzione.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Marche di nuovo in zona gialla? Acquaroli ci spera: «La curva sta scendendo»

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

  • Lutto in Comune, morta a 45 anni la dipendente Patrizia Filippetti

  • Pauroso incidente a Sappanico, dell'auto rimane solo la carcassa

  • «Democrazia sospesa dai Dpcm, ora querele contro chi li applica: polizia e sindaci»

Torna su
AnconaToday è in caricamento