Cronaca

Palombina, bella per una Notte (Blu)

Chalet aperti, musica, sport, eventi nei 35 stabilimenti della spiaggia nord di Ancona. Tra cene, dimostrazioni di sport, agility dog e party. Gli operatori: "Gli anconetani hanno bisogno di feste e si vede"

La Notte Blu

La spiaggia di Palombina Nuova tra sport, musica, eventi, body painting, agility dog, party sotto le stelle. La normalità, verrebbe da dire, per una località turistica della riviera in periodo estivo. E invece, nella Bella Addormentata Ancona il tutto è frutto della Notte Blu che gli stabilimenti balneari del litorale nord hanno organizzato in collaborazione con Uisp e Comune. Quest'ultimo ha fatto giusto in tempo a varare l'ordinanza su orari e decibel delle feste in spiaggia. Fino all'una. Prima era fino a mezzanotte. Un'ora in più che fa sorridere se si pensa alla confinante Falconara, permissiva fino alle 3. Ma tant'è. Per i 35 stabilimenti dorici c'è stato molto lavoro. La gente ha assediato la spiaggia fino dal pomeriggio per assistere a dimostrazioni di vari sport (footvolley, beach volley, beach tennis, taekwondo, ginnastica, basket, prove sub e apnea, demo canoa, demo sup), molti si sono fermati a cena (avvistato l'assessore Foresi a cena da Romano con l'ex assessore Celestini) e dopocena tra dj set, karaoke, bagno di mezzanotte e bomboloni fritti per l'after.

"Direi che meglio di così non poteva essere – è il commento di Davide Fratti del Bar Oasi - perchè c'è affluenza. Gli anconetani hanno bisogno di feste e si vede". "Direi che è andata molto bene – gli ha fatto eco Gianfranco Cirulli, Playasolero - il ristorante è pieno e sul tardi abbiamo messo la musica per ballare. Il Comune ci ha aiutato ma per stasera bisogna dire grazie a noi operatori balneari che vogliamo ridare un ruolo importante a questa spiaggia". Già, ridare un ruolo importante. A giudicare dall'affluenza, la risposta è stata più che positiva. E ora? Ora servirebbero continuità e regolamenti a maglie più larghe per permettere alle imprese di attrarre e lavorare. Il fatto che si debba creare un evento, quindi un'eccezione, per avere una serata che in una qualsiasi altra località di mare, d'estate, è la regola, la dice lunga su quanto cammino debba ancora fare un capoluogo che ragiona in termini di turismo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palombina, bella per una Notte (Blu)

AnconaToday è in caricamento