Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca Centro storico / Corso Stamira

Corso Stamira: lo “scheletro” dell’ex Provincia e il suo destino

Lo smantellamento del palazzo di vetro inizia nel 2010 ma a tutt'oggi restano le incognite sul progetto da realizzare e sull'ente competente per decidere il suo destino

Nella foto: la struttura dell'ex Provincia in Corso Stamira

Uno scheletro di metallo rosso. Questo è quello che resta dell’ex palazzo della Provincia che si trova in Corso Stamira del centro di Ancona. Lo smantellamento del palazzo di vetro inizia nel 2010 al fine di bonificarlo dall’amianto e oramai, a giudicare da quello che resta dell’ormai ex Palazzo di Vetro, è facile constatare che siamo alla fase finale dell’opera di bonifica.
Resta da capire quali progetti ci sono per quel lotto di terra, infatti proprio la Presidentessa provinciale Patrizia Casagrande, nel luglio scorso, incontrò i giornalisti all’interno del cantiere e, oltre a mostrare l’avanzamento dei lavori con tutte le precauzioni e valutazioni del caso, parlò di un progetto architettonico innovativo di forte identità per la riqualificazione del centro di Ancona.

Un altro punto interrogativo è l’ente competente al proseguimento dei progetti, è in dubbio se sarà la regione o il Comune di Ancona a occuparsi di bandire un concorso europeo per progettare un nuovo oggetto architettonico  di grandi ambizioni.
Intanto alla vista degli anconetani c’è solo lo scheletro di metallo, ma da lì si dovrà partire per la creazione di una nuova struttura che avrà il compito di ridare lustro al capoluogo di regione.


Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corso Stamira: lo “scheletro” dell’ex Provincia e il suo destino

AnconaToday è in caricamento