Cronaca

Palas in festa per il nuovo parquet: taglio del nastro ed è subito vittoria

Il taglio del nastro arriva davanti a tante persone. Con il sindaco Signorini anche i dirigenti della Divisione nazionale calcio a 5 e i vertici del Città di Falconara che milita nella Serie A femminile

Il sindaco Stefania Signorini e l'assessore Giacanella con le ragazze del Città di Falconara

Il parquet al PalaBadiali è una realtà. Il taglio del nastro ieri pomeriggio con una cerimonia che è stata festa cittadina, proseguita successivamente con la festa sportiva del Città di Falconara vincente sul Flamina Fano nel posticipo sera della quinta giornata del campionato di Serie A femminile di calcio a 5. Tante le istituzioni presenti. Introdotti dal coordinatore del Gruppo Amici per lo Sport Tarcisio Pacetti sono intervenuti l'assessore Clemente Rossi (attuale assessore all'Urbanistica che nella scorsa legislatura manteneva la delega allo Sport), il suo successore Marco Giacanella, l'assessore ai Lavori pubblici Valentina Barchiesi, quello al Bilancio Raimondo Mondaini oltre al sindaco Stefania Signorini, che ha tagliato simbolicamente il nastro dopo aver sottolineato il ruolo centrale dello sport per Falconara. E di parquet al posto del vecchio gommato si parla da anni. Un ritorno all'antico visto che era proprio il legno a ospitare le imprese sportive della pallavolo ai tempi d'oro della Serie A.

Poi, la posa del taraflex sul quale Falconara è riuscita a ritrovare una massima competizione nazionale grazie alle ragazze del calcio a 5. La cui sostituzione non era più rinviabile. Al parquet, qualche anno fa, ci aveva pensato il Falconara Basket con un progetto, privato a fronte di una gestione pluriennale, che poi era stato abbadonato. Stavolta ci ha pensato il Comune. La ristrutturazione della pavimentazione del palazzetto dello sport è stata progettata durante la scorsa legislatura e completata dall'attuale giunta. Alla cerimonia di inaugurazione hanno partecipato i rappresentanti delle associazioni sportive del territorio, oltre a quelli delle forze dell'ordine cittadine. A prendere la parola, oltre a Marco Bramucci e Lorenzo Mondini, presidente e direttore del Città di Falconara (società che attualmente gestisce il palas) anche Alessandro Di Berardino, in rappresentanza della Divisione nazionale di calcio a 5. Subito dopo l'inaugurazione la gara tra le Citizens e il Flaminia Fano, derby delle Marche trasmesso in diretta streaming sui canali della Divisione nazionale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palas in festa per il nuovo parquet: taglio del nastro ed è subito vittoria

AnconaToday è in caricamento