Dramma della solitudine: figlio muore per malore, padre per inedia

È successo nella campagna maceratese: si presume che il figlio abbia avuto un malore e sia morto nel letto, dove è stato trovato, mentre il padre, non autosufficiente, sarebbe deceduto poco dopo per inedia

Un terribile dramma della solitudine quello che si è consumato nel maceratese: i cadaveri di un uomo di 90 anni, Lucio Bellucci, e del figlio Paolo, 57 anni, sono stati trovati nella loro abitazione in contrada San Lorenzo a Penna San Giovanni, nella campagna vicino Macerata.

Le cause della morte sono naturali. Si presume che il figlio abbia avuto un malore e sia morto nel letto, dove è stato trovato, mentre il padre, non autosufficiente, sarebbe deceduto poco dopo per inedia.
L'anziano ha tentato di raggiungere l'ingresso per chiedere soccorso, ma è stato trovato a terra.

Fonte: ANSA

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, arriva un assaggio d'inverno: maltempo, freddo e anche la neve

  • Scarpe Lidl, mania anche ad Ancona: scaffali svuotati in mezz'ora, maxi rivendite

  • Zona arancione, per Acquaroli non basta: «Presto ordinanza anti-assembramento»

  • Non lo vedono giorni, i vicini danno l'allarme ma è troppo tardi: uomo morto in casa

  • Parrucchieri ed estetiste fuori dal tuo Comune? Arriva lo stop dalla Prefettura

  • Nuova ordinanza, ancora sacrificio per i commercianti: vietato mangiare all'aperto

Torna su
AnconaToday è in caricamento