Trovato in overdose nel cortile di un palazzo, trasportato in ospedale: è gravissimo

Nonostante la somministrazione di farmaci specifici, l’uomo non si è ripreso e così è stato trasportato al Pronto Soccorso

Foto di repertorio

Allarme alla centrale operativa del 118 di Ancona per un uomo incosciente in un’area verde. Quando sul posto sono arrivati i volontari della Croce Gialla di Ancona, hanno trovato un anconetano di 30 anni, in overdose da eroina, accasciato nel cortile di una palazzina di via Macerata, tra Piano e Tavernelle. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nonostante la somministrazione di farmaci specifici, l’uomo non si è ripreso e così, intorno alle 18, è stato trasportato al Pronto Soccorso dell’ospedale di Torrette incosciente e in codice rosso avanzato. Le sue condizioni sono gravissime

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche, ordinanza di Acquaroli: didattica a distanza nelle scuole e mezzi pubblici al 60%

  • Nuovo Dpcm, nessun divieto di circolazione: stop anticipato a bar e ristoranti

  • Le Marche corrono ai ripari: raddoppio vaccini, tamponi in farmacia e potenziamento Usca

  • Nuovo Dpcm, arriva la firma di Conte: ecco cosa cambia da lunedì 26 ottobre

  • Terapie intensive, Marche terzultime in Italia: apre il Covid Hospital con medici militari

  • Chiusura piazza del Papa, la Mancinelli avverte: ora palla agli anconetani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento