rotate-mobile
Giovedì, 7 Luglio 2022
Cronaca Rione degli archi

In overdose nel parco chiama un amico: corsa per salvargli la vita

Sul posto la Croce Gialla di Ancona. Prima di perdere i sensi ha chiamato un amico

Va in overdose in un parco ma riesce a chiamare un amico per chiedere aiuto. Un 38enne si trovava ieri sera in un boschetto vicino ad un parco nella zona degli Archi quando ha iniziato a star male. Ha afferrato il telefono e chiamato un suo amico per avvisarlo che non si sentiva bene e di correre in suo aiuto. Poi l'uomo ha perso i sensi e si è accasciato. 

Lanciato l'allarme, sul posto è accorsa l'ambulanza del 118 e un mezzo della Croce Gialla di Ancona, insieme alle Volanti della Questura. Il personale medico gli ha somministrato il farmaco in grado di inibire le sostanze oppiacee e, con il passare dei minuti, piano piano si è ripreso. Benché stordito è risultato fuori pericolo. E' stato trasportato all'ospedale regionale di Torrette con un codice di media gravità. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In overdose nel parco chiama un amico: corsa per salvargli la vita

AnconaToday è in caricamento