Ostra, furto al ristorante "da Galià": il ladro fugge nella campagna ma viene arrestato

Il titolare del ristorante ha sorpreso il ladro mentre stava rubando alcune sigarette dal suo ristorante, con annesso bar-tabacchi. Poi l'uomo è scappato nella campagna

Il ristorante "da Galià"

OSTRA - Entra all'interno del ristorante "da Galià" e ruba numerosi pacchetti di sigarette. Poi dopo essere stato scoperto fugge verso la campagna. E' questo quanto successo domenica mattina, intorno alle 7.30. Il titolare del ristorante ha sorpreso il ladro mentre stava rubando alcune sigarette dal suo ristorante, con annesso bar-tabacchi. Sul posto sono arrivati i Carabinieri che hanno iniziato le ricerche dell'uomo, scappato nella campagna dopo essere stato scoperto. Intercettato poco dopo, l'uomo era alla guida della propria Citroen C3, nascosta in mezzo alla vegetazione. Il ladro ha tentato una nuova fuga attraverso il Misa ma dopo un rocambolesco inseguimento a piedi è stato bloccato nuovamente ed arrestato. Le indagini hanno anche chiarito la dinamica del furto. Il ladro infatti era riuscito ad entrare da una porta finestra dopo averla forzata. All'interno del veicolo sono stati trovati alcuni indumenti rubati nella notte da un'auto in sosta sull'Arceviese. La refurtiva comprendeva anche le sigarette rubate al ristorante, del valore complessivo di circa 1500 euro. Per l'uomo, un 30enne di Ancona, è scattato l'arresto per furto aggravato. Dopo le formalità di rito il trentenne è stato sottoposto in regime di arresti domiciliari presso la propria abitazione in Ancona. Questa mattina il Tribunale ha convalidato l’arresto rinviando la discussione all’udienza al 28 giugno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Macabra scoperta al cimitero, neonato mummificato trovato sopra una bara

  • Si fingono clienti, ma sono poliziotti: la squillo prende il cellulare e lo ingoia

  • L'auto sbanda e si ribalta, paura per madre e figlia: entrambe all'ospedale

  • Tragedia al cantiere, muore un operaio

  • Imprenditoria in lutto, un malore in bici gli è stato fatale: addio a Sandro Paradisi

  • Scompare dopo la visita dal dentista, una task force per cercarlo

Torna su
AnconaToday è in caricamento