Prese a bastonate un giovane dopo una lite, denunciato un 21enne

Due gruppi si erano incontrati davanti ad un locale per chiarirsi dopo un litigio. La situazione è precipitata quando uno di loro ha preso un bastone, colpendo in testa un 25enne

L'aggressore impugna il bastone

OSTRA - Poteva trasformarsi in tragedia una lite avvenuta in un locale di Casine di Ostra. I fatti risalgolo allo scorso 10 aprile, quando un giovane di 25 anni è stato aggredito con un bastone, riportando un trauma cranico ed una frattura all'osso frontale. 

Il giovane si trovava si trovava in compagnia di altri amici davanti ad noto locale pubblico a Casine di Ostra, quando dopo una lite per futili motivi con un altro gruppo, è stato aggredito con un bastone. I Carabinieri della Compagnia di Senigallia al termine delle indagini, hanno denunciato in stato di libertà un ventunenne macedone, residente a Ostra, con l'accusa di lesioni personali aggravate. I due gruppi si erano dati appuntamento davanti al locale per chiarirsi dopo un litigio, avvenuto qualche giorno prima in una discoteca frequentata dai giovani della zona. I due gruppi inizialmente si sono scontrati fuori dal locale senza venire alle mani, poi ad un certo punto sono iniziate a volare offese e parole pesanti. Il 21enne macedone si è allontanato dai suoi amici, tornando poco dopo con un bastone nascosto dietro la schiena con cui ha colpito in fronte il 25enne.

Dopo aver visionato le telecamere di sorveglianza ed ascoltato alcune testimonianze, i Carabinieri hanno denunciato il 21enne. La vittima invece, dopo una giornata in ospedale, è stato dimesso con una prognosi di guarigione di circa 30 giorni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • I rifugi di montagna più belli delle Marche

Torna su
AnconaToday è in caricamento