Cronaca

Parco del Pincio: le ossa ritrovate risalgono a decenni addietro

E' successo tutto venerdì mattina, quando sul posto erano arrivati gli operai di una ditta, a cui il comune aveva commissionato di allacciare la fontanella del parco alla rete fognaria per renderla operativa

Giallo delle ossa trovate al Pincio. Secondo delle primissime analisi le ossa umane dissotterrate al parco del Pincio venerdì mattina, risalirebbero almeno a 40 anni fa. Dunque potrebbero anche essere più vecchie. E non sarà facile per gli scienziati capire di chi siano quei resti. Ma soprattutto come possano essere finite lì, sotto terra. Intanto l’area del parco dove è avvenuta la macabra scoperta è stata immediatamente sottoposta a sequestro da parte dei carabinieri di Ancona, dietro disposizione del pm Giovanna Lebboroni.

FATTI. E’ successo tutto venerdì mattina, quando sul posto erano arrivati gli operai di una ditta, a cui il comune aveva commissionato di allacciare la fontanella del parco (prima in disuso) alla rete fognaria, in modo tale da renderla operativa e fruibile al pubblico. Quando gli operai hanno effettuato i primi scavi, si sono trovati di fronte a delle ossa. Subito è scattato l’allarme che ha portato sul posto i carabinieri di Ancona, guidati dal tenente Marco Ruffini. Con loro anche la polizia scientifica e l’equipe del medico legale Marco Velsecchi. Il gruppo di scienziati ha passato ore a raccogliere tutti i reperti ritrovati nei pressi della fontanella: falangi, falangette, femore. Alla fine il medico legale ha portato via 3 sacchetti di ossa, suddivisi per tipologia anatomica. Ora i tecnici avranno il loro bel lavoro da fare per ricostruire a tavolino lo scheletro della persona che, a questo punto, è verosimile sia morta decenni e decenni fa. 

Al momento sono escluse ipotesi di reato, anche a carico di ignoti. E’ difficilissimo risalire all’ipotesi di un delitto così a ritroso nel tempo. Ma gli inquirenti vogliono comunque vederci chiaro e, in attesa dei primi risultati di laboratorio, si indaga a tutto campo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parco del Pincio: le ossa ritrovate risalgono a decenni addietro

AnconaToday è in caricamento