Ospedale d'emergenza nelle Marche, le 2 ipotesi possibili: una nave e il Palaindoor

La decisione dovrebbe arrivare nell'arco di 24 ore

A sinitra la stiva di una nave e a desta il Palaindoor

Dal dialogo tra Ceriscioli e Bertolaso (GUARDA IL VIDEO), sarebbero due al momento le opzioni in campo per realizzare l'ospedale d'emergenza per il Coronavirus nelle Marche: Primo, il Palaindoor di Ancona, struttura per l'atletica leggera al coperto adiacente all'Inrca, e che sembrerebbe aver particolarmente convinto Bertolaso durante il sopralluogo. Secondo, attrezzare la stiva di una nave messa a disposizione da un imprenditore del porto di Ancona.

Un'ipotesi, quest'ultima, la cui fattibilita' tecnica resta pero' da valutare. La decisione dovrebbe arrivare nell'arco di 24 ore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dpcm 3 dicembre (Natale) e Dl spostamenti, cosa cambia nelle Marche: le modifiche

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Marche zona gialla o zona arancione? Acquaroli fa chiarezza

  • LE MARCHE TORNANO ZONA GIALLA

  • Emergenza Covid, Acquaroli preoccupato: «Rischiamo crisi economica impressionante»

Torna su
AnconaToday è in caricamento