Osimo, tenta la truffa del "finto avvocato" ma viene sorpreso dalla vicina

L'anziana donna è stata contattata telefonicamente da un interlocutore che, spacciandosi per avvocato, le ha comunicato che suo cognato era stato coinvolto in un incidente stradale e che aveva necessità di reperire una somma di denaro

OSIMO - Ieri, presso il Commissariato di Pubblica Sicurezza di Osimo, è stata sporta una denuncia relativa ad un tentativo di truffa perpetrata da ignoti, ai danni di una anziana donna.

In particolare, la pensionata, è stata contattata telefonicamente da un interlocutore che, spacciandosi per avvocato, le ha comunicato che suo cognato era stato coinvolto, poco prima, in un incidente stradale e che aveva necessità di reperire una somma di danaro per far fronte a delle spese urgenti.  Il sedicente avvocato, con una pratica ingannevole e consolidata dopo aver formulato diverse domande alla donna sui componenti della famiglia e le loro abitudini ed aver appreso che la stessa era sola a casa, si è presentato presso il domicilio della vittima.

Una vicina di casa, che aveva notato l’individuo sospetto suonare il campanello ed entrare nell’abitazione della pensionata, è intervenuta chiedendo insistentemente chi fosse e le ragioni della visita; la determinazione della donna ha fatto desistere l’uomo dal suo intento criminoso.  Il risolutivo intervento della vicina, suggerito anche dall’opuscolo realizzato dal Commissariato di Osimo in collaborazione con la locale Amministrazione Comunale sulla Mutualità di Vicinato è stato provvidenziale per far dileguare frettolosamente il truffatore.

In corso le indagini, condotte dall’Ufficio Anticrimine della Polizia di Osimo, finalizzate all’individuazione del truffatore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Marche di nuovo in zona gialla, Acquaroli: «C'è la conferma del ministro Speranza»

  • Vitamina D: perché è importante, dove trovarla e come accorgersi di una carenza

  • Sette furti, poi l'inseguimento da Polverigi ad Ancona: chi sono gli arrestati di via 25 Aprile

  • Dramma nella notte, Yasmine muore a soli 20 anni: il cordoglio da tutta la città

  • Coronavirus, screening di massa con tampone antigenico rapido nelle Marche

  • Emergenza Covid, Acquaroli preoccupato: «Rischiamo crisi economica impressionante»

Torna su
AnconaToday è in caricamento