Cronaca

Osimo: traffico in tilt, donna incinta rischia di partorire in Comune

Ieri mattina, ad Osimo, corsa contro il tempo per aiutare una signora al nono mese di gravidanza. La donna, presa dalle doglie, si trovava in Comune ed il traffico in tilt, ha rallentato notevolmente le operazioni di soccorso

OSIMO - Ieri mattina momenti di tensione in municipio. Una donna al nono mese di gravidanza, mentre era in attesa di parlare con un assistente sociale, è stata presa da forti contrazioni, segnale che stava iniziando il parto.
La signora, una 40enne, di origini nigeriane e residente in città è stata subito aiutata dai dipendenti comunali che hanno chiamato l'ambulanza del 118. I soccorsi però hanno ritardato il loro arrivo, causa il traffico intenso dovuto al mercato infrasettimanale con gli accessi alle piazze sbarrati.

Solo verso le 12,30 a sirene spiegate è arrivata l'ambulanza accompagnata dall'automedica del pronto soccorso. La mamma è stata prelevata e portata nel reparto di Ostetricia e Ginecologia del "Ss Benvenuto e Rocco" di Osimo, dove, senza nessuna complicazione, ha poi regolarmente partorito.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Osimo: traffico in tilt, donna incinta rischia di partorire in Comune

AnconaToday è in caricamento