Furti in appartamento, refurtiva recuperata: denunciato un 37enne

L'uomo con la polizia alle calcagna aveva abbandonato diversi borsoni pieni di merce rubata lungo i binari della ferrovia. Intercettato al bar della stazione

la merce rubata

Agenti della Polizia di Stato del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Osimo hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Ancona un marocchino di anni 37 residente a Castelfidardo, perché ritenuto responsabile di essere l’autore di numerosi furti perpetrati in diverse abitazioni di Osimo. L’uomo è stato fermato all’interno di un bar nei pressi della stazione di Osimo nel corso di una operazione di Polizia effettuata dagli agenti delle Volanti di Osimo intervenuti a seguito di alcuni furti in appartamenti consumati nella zona. Da elementi raccolti nel corso dei sopralluoghi e a seguito di testimonianze ricevute, gli agenti hanno proceduto immediatamente a controllare i locali della stazione ferroviaria le vie adiacenti, i parchi, nonchè l’interno di alcuni bar ubicati nella frazione. Nel corso dell'operazione sono stati recuperati diversi borsoni contenenti refurtiva che il ladro, tallonato, è stato costretto ad abbandonare lungo i binari ferroviari. 

All’interno di un bar della stazione gli agenti sono riusciti ad individuare e fermare il responsabile dei furti che per sviare i controlli aveva tentato invano di cambiarsi gli abiti indossati. Parte della refurtiva consistente anche in costosa attrezzatura da lavoro, biciclette e altro è stata già riconosciuti dai proprietari e riconsegnata agli aventi diritto. Ulteriore refurtiva tra cui set di posate, liquori, strumenti musicali, generi alimentari sono stati sequestrati e si trovano custoditi presso il Commissariato di Osimo in attesa del riconoscimento dei proprietari. Per il magrebino, già conosciuto ed arrestato in passato dagli stessi poliziotti per spaccio di droga e su cui sono in corso ulteriori indagini per verificare ulteriori responsabilità in relazione ad altri furti in appartamento è stato anche chiesto il foglio di via obbligatorio da Osimo con il divieto di farvi ritorno per la durata di tre anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento