Vengono sorpresi mentre spacciano cocaina, arrestati due uomini

I due sono stato bloccati poco distante da un casolare abbandonato, dove gli agenti poco prima avevano trovato della marijuana nascosta in alcuni barattoli di vetro. Per entrambi è scattato l'arresto

Spaccio di cocaina

Vengono sorpresi dagli agenti mentre spacciano cocaina. E' questo quanto successo lungo la direttissima del Conero, poco distante da un casolare abbandonato dove era stata trovata della marijuana nascosta in alcuni barattoli di vetro.

Gli agenti, dopo aver fatto alcune ricerche all'interno dello stabile, hanno trovato poco distante, seppelliti nei pressi di un canale di scolo, alcuni barattoli di vetro contenenti circa 250 gr di marijuana. Sempre nei pressi del casolare, indicato come una zona frequentata da tossicodipendenti e spacciatori, le forze dell'ordine hanno notato due ragazzi che si stavano scambiando qualcosa. Bloccati e perquisiti, i due sono stati trovati con 21 grammi di cocaina e 1700 euro in contanti. Sia per il 31enne, G.B., di Falconara che per P.O., 35enne albanese ma residente a Castelfidardo, è scattato l'arresto con l'accusa di spaccio. Ora si trovano ai domiciliari in attesa della convalida dell'arresto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

  • Telefonata choc dal porto: «Aiuto, mi hanno stuprata in tre»

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

Torna su
AnconaToday è in caricamento