Cronaca

Osimo, arrestati dopo un inseguimento: in una casa trovate armi e droga

Gli Agenti del Commissariato di Osimo hanno tratto in arresto due uomini, mentre scappavano dopo aver effettuato un furto presso il Centro Commerciale "La Coccinella". Nell'abitazione di uno dei due malviventi trovate armi e droga

Rapinano un'anziana signora presso il Centro Commerciale "La Coccinella" e, dopo un inseguimento, vengono arrestati dagli Agenti di Polizia. E' successo ieri ad Osimo.

I  due malviventi, usando uno spray al peperoncino, dopo aver rapinato la borsa di una signora contenente denaro, telefoni e carte di credito, sono fuggiti a bordo di un'autovettura, inseguiti da due equipaggi della Polizia di Osimo.

Dopo un lungo inseguimento, L.A, italiano di 39 anni e D.N.B., 24enne iraniano, entrambi pluripregiudicati, sono stati intercettati e bloccati, e la refurtiva è stata completamente recuperata e restituita alla legittima proprietaria. A seguito dell'aggressione l'anziana signora è stata soccorsa e trasportata al Pronto Soccorso dell'ospedale di Osimo dove, dopo una medicazione è stata immediatamente dimessa.

Le successive indagini hanno consentito il ritrovamento di armi e droga, presso l'abitazione di uno dei due arrestati. In particolare, nella casa di D.N.B, sono stati rinvenuti 50 grammi di anfetamine MDMA, 20 grammi di marijuana suddivisi in dosi, materiale per il confezionamento ed un teaser (storditore elettrico) su cui si stanno svolgendo ulteriori accertamenti.

I due arrestati, dopo le formalità di rito, sono stati tradotti presso il carcere di Montacuto di Ancona.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Osimo, arrestati dopo un inseguimento: in una casa trovate armi e droga

AnconaToday è in caricamento