Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Vietati spray urticanti e Capodanno col silenziatore: al bando anche le fontane

Oltre che per i petardi scatta il divieto di utilizzare prodotti urticanti. Arriva l'ordinanza del sindaco che prevede multe fino a 500 euro

Niente botti a Capodanno. E vietato, sull'onda dei fatti di Corinaldo, anche l'utilizzo di spray urticanti. Con l'avvicinarsi di San Silvestro il sindaco Valeria Mancinelli ha firmato la nuova ordinanza che mette il silenziatore – e promette multe fino a 500 euro – ai patiti del fuoco d'artificio e del petardo di mezzanotte. Il che vale, stando al testo, anche per le fontane e per i fuochi che prevedono solo luci senza il botto perché, scrive l'amministrazione «il pericolo sussiste anche per quei prodotti che si limitano a produrre un effetto luminoso senza dare luogo a detonazione, quando gli stessi siano utilizzati in luoghi affollati o da bambini». Il divieto scatterà nelle giornate del 31 dicembre e primo gennaio e sarà in vigore «nei luoghi pubblici o aperti al pubblico in cui vi sia la presenza di pubblico».

Piazze deserte, cercasi, dunque, per un'ordinanza anche più restrittiva di quella dello scorso anno che bandiva i botti ma lasciava la possibilità di accendere scintillini e affini. L’amministrazione, infine, fa appello al buonsenso. «Ritenendo comunque insufficiente e inadeguato il ricorso ai soli strumenti coercitivi - conclude l'ordinanza - l'amministrazione intende appellarsi soprattutto al senso di responsabilità individuale ed alla sensibilità collettiva, affinché ciascuno sia pienamente consapevole delle conseguenze che tale comportamento può avere per la sicurezza sua e degli altri».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vietati spray urticanti e Capodanno col silenziatore: al bando anche le fontane

AnconaToday è in caricamento