Oggetto metallico in mare, si pensa ad un ordigno bellico: area interdetta ai bagnanti

Un bagnante ha notato l'oggetto di forma cilindrica mentre nuotava a pochi metri dalla riva e ha avvisato la Guardia Costiera

Un oggetto metallico di forma cilindrica e lungo circa 70 centimetri è stato trovato nelle acque di Marcelli.

La segnalazione alla Guardia Costiera è arrivata nel pomeriggio da un bagnante che stava nuotando a circa 20 metri dalla riva, all'altezza dello stabilimento Crystal. Si pensa ad un'ordigno bellico e l’area è stata mesa in sicurezza. Non si potrà nuotare nella zona interessata almeno fino a domani mattina, quando una squadra specializzata della Marina Militare effettuerà un sopralluogo per accertare la natura del ritrovamento. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Meteo, arriva il freddo russo sulle Marche: tracollo termico e neve a basse quote

  • Nuove regole e quasi tutta Italia in zona arancione: ecco la situazione nelle Marche

  • Tremendo frontale sulla provinciale, veicoli distrutti: c'è una vittima

  • «Tutto esaurito, clienti felici e niente multa»: chef Luana fa il sold out e stasera si replica

  • «Zona arancione da domenica e per altre due settimane»: la conferma di Acquaroli

  • Tragico schianto sulla provinciale, la vittima è Francesco Contigiani: aveva 43 anni

Torna su
AnconaToday è in caricamento