Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Castelfidardo: il fiuto del cane “Blitz” incastra due giovani pusher

Sono due le operazioni antidroga condotte dai carabinieri di Osimo agli ordini del Capitano Raffaele Conforti e andate a buon fine grazie anche all'ausilio del Nucleo Cinofili di Pesaro

Sono due le operazioni antidroga condotte dai carabinieri di Osimo agli ordini del Capitano Raffaele Conforti e andate a buon fine grazie anche all’ausilio del Nucleo Cinofili di Pesaro, ma soprattutto al fiuto del cane pastore tedesco “Blitz”.

Durante la prima, presso l’abitazione di B.G., osimano 23enne, residente a Castelfidardo, e già noto alle forze dell’ordine, i militari hanno trovato nascosti in una busta in plastica dietro l’armadio della propria camera da letto 11 grammi di Marijuana già suddivisa in 8 dosi  e 1 grammo  di Hashish, pronti per lo spaccio, nonché un bilancino elettronico di precisione e materiale vario per il confezionamento.

È invece un cittadino rumeno di 26anni senza fissa dimora la seconda persona finita nei guai grazie al cane Blitz: il giovane è stato fermato in Via Recanati, e trovato in possesso di 3 grammi di Hashish e 0.5 di Marijuana.

Entrambi i giovani sono stati denunciati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Castelfidardo: il fiuto del cane “Blitz” incastra due giovani pusher

AnconaToday è in caricamento