Operazione "Tricky Trolley", finanzieri e doganieri sequestrano 95mila valigie

A finire nel mirino dei militari è stata una società della provincia di Ascoli Piceno con il rappresentante legale che ora è stato denunciato

Il sequestro

ANcona - La Guardia di Finanza e l'Ufficio delle Dogane di Ancona hanno sequestrato quasi 95.000 valigie in poliestere di origine e provenienza cinese, con false etichette che attestavano la produzione in Italia e destinate a una catena commerciale nazionale. A finire nel mirino dei militari è stata una società della provincia di Ascoli Piceno (GUARDA IL VIDEO).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'operazione ha permesso di effettuare vari sequestri nell'arco di tre mesi a seguito del monitoraggio di tutte le importazioni effettuate dall'azienda ascolana. I finanzieri hanno individuato oltre cinquanta spedizioni dalla Cina in altrettanti container. Le valigie, già pronte per la commercializzazione, sarebbero state distribuite su tutto il territorio nazionale con un valore di vendita di circa tre milioni di euro; su ciascuna di esse erano apposti dei cartellini con l'indicazione "Made in Italy" e la produzione nello stabilimento di Ascoli Piceno. Il rappresentante legale della società acquirente è stato denunciato mentre alcune valigie sono state dissequestrate dopo aver effettuato l'adeguamento con l'etichettatura prevista secondo le indicazioni dell'Autorità Giudiziaria che ne ha dissequestrata una parte.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Denti ingialliti, come risolvere il problema rapidamente e senza igienista

  • Abusi sessuali su un'alunna, maestro allontanato dalla scuola: la verità nei suoi diari

  • Schianto con il camper, Luca non ce l'ha fatta: è morto dopo 5 giorni di agonia

  • Dagli show al semaforo, al grattino da 300mila euro: la sliding door di Tiziano

  • Addio all'architetto D'Alessio, ex assessore: era presidente del Parco del Conero

  • Covid-19, nelle Marche impennata di ricoveri e pazienti in terapia intensiva

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AnconaToday è in caricamento