Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Controllo delle assicurazioni: maxi operazione della Polizia Stradale

Picchi fino al 10% di irregolarità, percentuale che nelle Marche si abbassa al 4%. Nella nostra regione le provincie di Ancona e Ascoli Piceno risultano quelle con un più alto tasso di veicoli non assicurati

In tutta Italia si è conclusa nei giorni scorsi la maxi operazione della polizia stradale sul controllo della copertura assicurativa dei veicoli circolanti: sul territorio nazionale sono risultate prive di assicurazione fino al 10% delle vetture controllate, percentuale che nelle Marche si abbassa al 4%, un punto al di sotto della media nazionale.  

Centinaia i casi scoperti in cui gli utenti controllati circolavano senza aver stipulato una copertura assicurativa valida, e  il 30% di essi risultava circolare con falsi contratti assicurativi o con contrassegni alterati. La polizia stradale, in ambito di specifici controlli, ha proceduto al sequestro di 876 veicoli perché risultati privi di assicurazione; 23 perché dotati di falsi certificati assicurativi e ha denunciato 20 persone per truffa commessa in danno delle compagnie assicurative, che vedevano utilizzare il proprio nome senza aver costituito un rapporto contrattuale con l’utente.   

LE SANZIONI. Chi circola con un veicolo privo di assicurazione, oltre ad essere assoggettato ad una sanzione amministrativa che può variare da 841 a 3.366 euro, subisce anche il sequestro del mezzo. Mentre chi circola con documenti assicurativi alterati o contraffatti, è soggetto alla confisca del veicolo. Per coloro che hanno materialmente contraffatto i documenti assicurativi, la sanzione prevista è la sospensione della patente per un anno. Inoltre,  chi circola con un veicolo senza copertura assicurativa, mette a rischio tutti gli altri utenti, i quali, in caso di incidente stradale con persone non assicurate,  incorrono in  lunghe ed estenuanti cause civili che a volte si concludono senza un giusto risarcimento.

Infatti, dagli inizi di quest’anno si è rilevato che il 3% circa di incidenti stradali avvenuti in provincia di Ancona, ha visto coinvolti veicoli privi di assicurazione. Le provincie di Ancona e Ascoli Piceno risultano quelle con un più alto tasso di veicoli non assicurati.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controllo delle assicurazioni: maxi operazione della Polizia Stradale

AnconaToday è in caricamento