Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Operazione "Obelix": sequestrati dai forestali 40 kg di selvaggina e cibi scaduti

Nel mirino del Cfs sono finiti sei ristoranti della regione, e tre persone sono state denunciate per frode in commercio e vendita di prodotti in cattivo stato di conservazione

Sequestrati da agenti del Corpo forestale delle Marche più di 40 kg di alimenti a base di selvaggina e cibi scaduti. Questo è il bilancio dell’operazione “Obelix” sulla salubrità delle carni di selvaggina: nel mirino dei forestali sono finiti sei ristoranti della regione, e tre persone sono state denunciate per frode in commercio e vendita di prodotti in cattivo stato di conservazione.

Oltre 30 kg di carne di cinghiale erano sprovvisti dei certificati sanitari obbligatori.

Fonte: ANSA

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione "Obelix": sequestrati dai forestali 40 kg di selvaggina e cibi scaduti

AnconaToday è in caricamento