Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Operazione "Fantomas": altro arresto, in carcere 48enne di Orsogna

Le indagini riguardanti l'operazione "Fantomas" hanno permesso di arrestare un quarto uomo, dopo le tre ordinanze di costudia cautelare della scorsa settimana. Si tratta di un 48enne, campano ma residente ad Orsogna

Nell'ambito delle indagini che la scorsa settimana hanno permesso al Nucleo Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale di Ancona di eseguire tre ordinanze di custodia cautelare in carcere nei confronti di tre uomini accusati di aver rubato oggetti d’antiquariato per un valore superiore ai 230mila euro, gli uomini del Reparto specializzato nella tutela del patrimonio hanno arrestato un quarto uomo.

Si tratta di A.F., 48 anni, originario della provincia di Napoli ma residente ad Orsogna (CH). All'uomo sono stati contestati vari reati, tra cui un furto ad Arcevia dove rubò dell'argenteria e due tentate effrazioni in due diversi appartamenti nel centro storico di Saludecio (RN).

L'attività investigativa ha permesso di ricostruire il modus operandi del gruppo criminale, specializzato in furti d'antiquariato. I quattro erano costantemente impegnati in attività di ricerca di abitazioni nobili disabitate. Il "bottino" veniva poi affidato ai vari ricettatori per la successiva commercializzazione.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione "Fantomas": altro arresto, in carcere 48enne di Orsogna

AnconaToday è in caricamento