Cronaca

Osimo: blitz antidroga al “Roxy Pub”, arrestata giovane osimana

La giovane è accusata di essere stata colta in flagrante in un'operazione di cessione di cocaina. Il titolare del locale rimarca l'assoluta estraneità dell'attività nella vicenda

Operazione antidroga degli agenti del Commissariato di Osimo al noto pub del centro “Roxy Pub”, in piazza del Teatro, poco prima dell’ora di chiusura. Una 25enne osima, incensurata, è stata accusata di stare cedendo cocaina ad un cliente, mentre tre avventori seduti ai tavoli sono stati segnalati alla Prefettura come consumatori. Denunciato anche il titolare del locale per agevolazione all’uso delle sostanze stupefacenti, in quanto ritenuto a conoscenza del presunto spaccio.
Una successiva perquisizione a casa della giovane avrebbe permesso agli inquirenti di rinvenire un bilancino di precisione, materiale di solito utilizzato per taglio e confezionamento ed alcuni foglietti contenenti nomi e cifre, attualmente al vaglio degli investigatori.

Comparsa davanti al giudice la giovane ha dichiarato che in quel momento non stave affatto cedendo lo stupefacente, che aveva in tasca solo per uso personale. Il titolare del locale ha precisato che la ragazza non è una dipendente del bar anche se i due si conoscono perché la giovane ha in passato dato una mano al locale, e si è dichiarato fiducioso di poter chiarire l’assoluta estraneità dell’attività nella vicenda.

Il giudice del tribunale di Ancona, Paolo Giombetti, ha convalidato l'arresto della 25enne osimana, ha concesso il patteggiamento ma ha comunque condannato la giovane ad un anno e due mesi, più tremila euro di multa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Osimo: blitz antidroga al “Roxy Pub”, arrestata giovane osimana

AnconaToday è in caricamento